STELLA

STELLA

Stellina,
mia adorata e bellissima bimba,
mio tesoro,
da qualche giorno sei volata sul ponte dell’Arcobaleno, in quel luogo dove tutto è Pace e Amore, e Ti immagino correre felice su verdi prati insieme ad altre anime pure.
Il dolore che provo è immenso, lacerante, sordo…. Ti prego di scusarmi se, guardandomi e vegliandomi da lassù, senti la mia sofferenza e vedi le mie lacrime. Tu che non volevi vedermi soffrire e che ogni volta che mi vedevi piangere Ti accoccolavi vicino a me e mi guardavi come per dire “Tranquilla, io sono qui, ti amo e tutto andrà bene”. E così di fatto era, perché tu c’eri. Ma così adesso non sarà.
Perdonami, Stellina, davvero, ma non posso fare a meno di piangere, perché sedici anni di amore puro e incondizionato lasciano un segno profondo. Io non sono più io. Noi non siamo più noi. Io e Te insieme non sarà mai più. Non qui, dove io respiro e Tu non respiri più.
AverTi avuta è stato un privilegio enorme, immenso, unico ed irripetibile, e ringrazio chi ha manovrato a suo tempo i fili affinché io e Te potessimo incontrarci e vivere felicemente insieme, camminare insieme, giorno dopo giorno, con fiducia e rispetto, con amore e devozione, lealtà, tenerezza, comprensione reciproca e tanto, tanto altro.
Mi manca il Tuo odore, la Tua gioiosità, la Tua pazienza, il Tuo muso bellissimo, il Tuo incedere elegante da ballerina, il Tuo essere sempre così delicata…. Vorrei tanto poterTi stringere ed abbracciare ancora, vorrei tanto poter affondare di nuovo i miei occhi nei Tuoi e il mio naso nel Tuo manto regale, vorrei tanto poterTi accarezzare, ancora e ancora, vorrei tanto sentirTi ancora abbaiare di gioia durante le nostre interminabili passeggiate….
Vorrei tanto Te.
Mi manca tutto di Te, mi manchi tu.
Grazie per tutto ciò che mi hai insegnato e per avermi reso un essere umano migliore. Grazie. Eri e sarai sempre il mio orgoglio, anima bellissima. E nella Tua infinita bontà perdona le mie mancanze…. In fondo, io non sono che un misero e fallibile umano. Tu eri la perfezione del Creato.
Aspetto di rivederTi, amore mio, perchè questo è solo un arrivederci. Non può esserci addio quando c’è amore, perché tutto ciò che ha radici nel cuore vive per sempre e diventa parte del tutto che vive.
Adesso sei davvero una Stella fra le stelle, luminosa e piena di Luce. Ora sei Luce.
Ti amo, per sempre.
Arianna