Arcobaleno
Pets on Paradise

MATILDA

Matilda … mia piccola Principessa … 

Io non so da dove iniziare e che parole devo usare per parlare di te …… sei sempre stata e sarai per sempre la nostra bambina.

Sei arrivata in casa nostra che eri piccolissima, un bellissimo batuffolo bianco.

Ricordo ogni istante di quel giorno, quando ti abbiamo portato a casa 13 anni fa, ricordo ogni singolo istante di tutti questi anni trascorsi  insieme, anni fantastici e bellissimi.

Mati quante cose bellissime  abbiamo fatto insieme, ci siamo divertiti da matti,  tu sei sempre stata con noi e non ti abbiamo mai lasciata sola un momento.

Tu eri la nostra Principessa e io dicevo sempre che tu eri immortale e non mi avresti mai lasciato.

Ma purtroppo non e’ stato così, si certo eri un pochino invecchiata, ti era cresciuto qualche peletto bianco ma eri una roccia una forza della natura piena di vita e di gioia.

Nonostante avevi un po’ male alle ossa, ogni volta che ci vedevi ci correvi incontro con grandi salti. ……

Poi quella sera in un attimo tutto e’ cambiato, sei caduta dal divano hai abbaiato e non sei più riuscita muovere zampe dietro.

Poi piano piano con le cure hai iniziato a camminare a fatica un pochino alla volta …… e’ arrivata una crisi epilettica che ci ha portato a farti una tac e poi il risultato  e da quel momento per noi e’ finito tutto, la nostra disperazione e il dolore per la tua malattia incurabile.

Ti abbiamo portato a casa e insieme a te abbiamo passato le due settimane più dure e difficili della nostra vita, ma anche le più belle insieme a te. 

Siamo stati con te ogni istante, sempre accanto giorno e notte abbracciandoti e accarezzandoti senza abbandonarti mai.

Abbiamo cercato di aiutarti con tutti i mezzi che avevamo, siamo andati dai migliori medici i quali ti hanno somministrato terapie per non farti avere dolore.

Insieme abbiamo lottato, tu hai lottato  con una grande forza sino a quando non sei riuscita più a sopportare il dolore. 

L’ultima notte insieme ti lamentavi e mi guardavi mentre eri in braccio a me,  io ti accarezzavo e ti parlavo dicendoti che anche se non avresti camminato più noi eravamo le tue gambe e ti avremmo aiutato per sempre , ma poi con il passare dei minuti ho capito guardandoti negli occhi che era giunto il momento di salutarci e che non meritavi di soffrire perché tu ci hai amato da morire e io dovevo ricambiare il mio amore per te ……

Abbiamo passato insieme il Natale più bello della nostra vita, tutti insieme per l’ultima volta …….

Un pezzo del mio  cuore e’ andato via con te e il dolore che provo e un dolore lancinante  che mi toglie il respiro  ……

Ora si che sarai sempre accanto a noi e ci proteggerai sempre e so che mi diresti queste parole  …..

” Sai se guardi al tuo fianco io saro’ lì accanto a te per sempre ….. se chiudi gli occhi sentirai il mio respiro …. e se guardi il cielo io sarò la stella più luminosa ……”

Grazie  per tutto quello che ci hai dato  Principessa ❤️❤️❤️

Condividi

Ultime scomparse